Etichetta europea

L'Etichetta Europea è stata introdotta nel novembre 2012 per fornire informazioni sulle caratteristiche ambientali e di sicurezza di un pneumatico sulla base di tre parametri.

L'obiettivo è quello di aumentare la sicurezza stradale e ridurre il consumo di carburante.

  • Sicurezza
    La tenuta sul bagnato è un parametro fondamentale per la sicurezza.
  • Consumo di carburante
    Una resistenza al rotolamento minore riduce le emissioni di CO2.
  • Rumorosità
    Rappresenta il rumore esterno emesso dal pneumatico durante la marcia e si misura in decibel (Db).
Safety

Sicurezza

La tenuta sul bagnato è un parametro fondamentale per la sicurezza. Le prestazioni sono classificate in classi, da A a G (anche se D e G non sono correntemente in uso). La distanza di frenata tra un pneumatico in classe A e un pneumatico in classe F può variare anche di 18 metri. 

Fuel efficiency

Consumo di carburante

Una resistenza al rotolamento minore riduce le emissioni di CO2. I pneumatici di classe A offrono la migliore efficienza nel consumo di carburante, infatti con ogni classe successiva fino alla G il consumo di carburante aumenta tra 0,42 e 0,56 mpg per una macchina che registra 46 mpg. 

Noise

Rumorosità

Rappresenta il rumore esterno emesso dal pneumatico durante la marcia e si misura in decibel (Db).
Maggiori “barrette nere” sono indicate nell’etichetta, più rumoroso è il pneumatico. 

 

Ricordati che:

Un effettivo risparmio di carburante e la sicurezza stradale dipendono molto dal comportamento del guidatore, e in particolare:

  • Una guida compatibile con l’ambiente può ridurre notevolmente il consumo di carburante
  • La pressione dei pneumatici deve essere controllata regolarmente, per ottimizzare l’aderenza sul bagnato e il risparmio di carburante

Le distanze di frenata devono essere sempre rispettate.

Cosa dovresti prendere in considerazione quando scegli un nuovo pneumatico?

L’Etichetta Europea è stata progettata per visualizzare informazioni rispetto a 3 criteri. Tuttavia ci sono molti altri fattori che indicano le performance di un pneumatico da considerare, tra i quali:

  • Resistenza all'aquaplaning
  • Stabilità di guida
  • Manovrabilità e precisione di guida
  • Integrità del pneumatico
  • Prestazioni di frenata
  • Performance in condizioni invernali

Ci sono almeno 11 fattori rilevanti che i test standard sui pneumatici comprendono, oltre ai criteri dell’Etichetta.

Le case automobilistiche richiedono standard altissimi su questi parametri prima di approvare i pneumatici per i nuovi veicoli.

Anche i test pubblicati dalle riviste di settore prendono in considerazione questi fattori, pertanto continuano ad essere un’ottima fonte di informazione indipendente per quanto riguarda la prestazione complessiva del pneumatico.



Per maggiori informazioni: http://ec.europa.eu/energy/efficiency/tyres/labelling_en.htm

Per maggiori informazioni puoi consultare anche wikipedia.org: http://en.wikipedia.org/wiki/Tire_label

 
  • Continental accoglie positivamente l'introduzione dell'etichetta informativa Europea e il suo importante contributo alla diffusione di maggiori informazioni sui pneumatici all'atto dell'acquisto.
  • Da Novembre 2012, grazie all'etichetta, tutti i consumatori potranno conoscere l'efficienza energetica sul consumo di carburante, le proprietà di sicurezza e il livello di rumorosità dei pneumatici.
  • La differenza di consumo di carburante che separerà le diverse categorie varierà di circa 0,1 litri ogni 100 Km; mentre lo spazio di frenata (misurato su strada bagnata 80 Km/h) potrà variare tra i 3 e i 6 metri.
  • I test condotti dalla stampa di settore continueranno tuttavia ad essere una fonte informativa importantissima per gli automobilisti; questi test, infatti, oltre a questi 3 parametri, sono in grado di fornire altre 11 fondamentali caratteristiche di sicurezza dei pneumatici.
  • In inverno è importante sapere che, oltre ai valori che compaiono sull'etichetta, vi sono molte altre caratteristiche che determinano il grado di performance e sicurezza di un pneumatico. Per questo è importante che gli automobilisti che decidono di acquistare i pneumatici invernali acquisiscano maggiori informazioni: ad esempio consultando i test di prova delle riviste di settore e i materiali forniti dai produttori o seguendo i consigli dei rivenditori.
  • Per ulteriori informazioni non esitate a contattare il vostro gommista di fiducia.
Gislaved. Un brand Continental.